Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ambasciatore

 

Ambasciatore

Giovanni Battista IANNUZZI

Nato a Buenos Aires (Argentina), 7 febbraio 1960. 

Si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1985.

Entrato in carriera diplomatica nel 1989, dopo l’iniziale periodo presso il Servizio Stampa e Informazione, parte per l’estero per prestare servizio prima all’Ambasciata ad Abidjan, e poi alla Rappresentanza permanente d’Italia presso la Conferenza del Disarmo a Ginevra.

Rientrato a Roma nel 2000, presta servizio presso la Direzione Generale per gli Affari Politici Multilaterali e Diritti Umani dove svolge le funzioni di Capo dell’Ufficio dell’Autorità nazionale per l’attuazione del bando delle armi chimiche.

Nel 2005 riparte nuovamente per l’estero, come Primo consigliere all’Ambasciata d’Italia ad Atene, poi a quella a Mosca svolgendo in entrambe le sedi funzioni di funzionario Vicario del Capo Missione.

Promosso al grado di Ministro Plenipotenziario nel 2012, rientra nel 2013 al Ministero, assumendo le funzioni di Vice Direttore generale/direttore Centrale per la promozione della cultura e della lingua italiana.

Nel 2017 presta servizio alle dirette dipendenze del Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica con l’incarico di seguire gli aspetti protocollari della Presidenza italiana del G7.

Nel 2018 viene nominato a capo della Task Force incaricata dell’organizzazione della Presidenza italiana dell’OSCE del 2018.

Nel 2006 è stato insignito del titolo di Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica.

È sposato Con Anna Orlandi Contucci con cui hanno una figlia.




29